Wing Beat - Le ali del cuore

Service nazionale

Il service nazionale di quest’anno riguarda un’attività ambiziosa quanto complessa. Il service, dal nome Wing Beat, trae ispirazione dalle più raffinate e nuove tecnologie ossia dall’utilizzo dei droni in ambito di salvataggio. Il service si propone di raccogliere fondi per finanziare la ricerca, lo sviluppo e la costruzione di un drone che sia in grado di trasportare un defibrillatore come anche di formare due piloti al fine di poter rendere il drone operativo h24. Il Drone, però, risulterà innovativo non solo per la possibilità di trasportare un defibrillatore bensì per le attività di ISR (Intelligence, Sueveillance, Reconnaissance) di ispezioni e mappature aeree operare valutazioni visive Pre-operative sarà in grado di ispezione di aree pericolose come anche in grado di dare supporto alle verifiche ed ai rilievi post- evento o incidente. Alla realizzazione del drone partecipano Croce Rossa italiana- Comitato di Bologna, Lab UniBo@CriBo, IDS Corporation e Centrale Operativa 118 Emilia Romagna. Il Drone avrà come base la città di Bologna. Si tratta di un progetto piuttosto ambizioso ed oneroso, ciò non toglie che con l’aiuto di tutti riusciremo sicuramente ad arrivare al risultato.